.

.

Categoria Grafologia

GRAFOLOGIA E ARCHETIPI JUNGHIANI: la “scrittura Persona”.

di Marisa Paschero L’archetipo della Persona è forse uno dei più interessanti della Psicologia Analitica: con il termine usato per indicare la maschera indossata dagli attori del teatro classico Jung ha rappresentato una sorta di “involucro dell’Io”, il ruolo che… Continua a leggere →

LA LUCE DELL’INTUIZIONE CREATIVA NELLA SCRITTURA.

di Marisa Paschero Nel suo lavoro sui tipi psicologici Jung definì l’Intuizione “funzione irrazionale”, perché, come la sua antagonista Sensazione, non si esprime per mezzo di un giudizio. Infatti l’Intuizione equivale alla comprensione istintiva: è la percezione che nasce dall’inconscio,… Continua a leggere →

La scrittura e i quattro elementi

di Marisa Paschero                 Tratto da:

I grafomani sono la mia passione!

di Marisa Paschero

Scrittura, delitti e follia

di Marisa Paschero “Guardami dall’alto e vedrai in me un pazzo Guardami dal basso e vedrai in me un dio.   Guardami dritto negli occhi e vedrai te stesso.” Charles Manson Purtroppo la follia omicida non si delinea chiaramente nella scrittura… Continua a leggere →

“Dietro uno scarabocchio …. “

di Claudia Carucci su “LA STAMPA”, 12 Maggio 2018  DOVETE SAPERE CHE ….. Dietro uno “scarabocchio” tutti i segreti della psiche umana: un libro ci insegna a decifrarli! Claudia Carucci Della vostra fidanzata ancora non riuscite a capire certi lati… Continua a leggere →

Il cibo e la scrittura

Anoressia  e  bulimia :  polarità opposte dei disturbi del comportamento alimentare, entrambe simboli  di disagio psicologico  e di autodistruttività, realtà attuali e sempre più diffuse. La prima  è caratterizzata dal rifiuto volontario del cibo, in una sorta di illusorio ed… Continua a leggere →

Il linguaggio dei numeri in Grafologia.

I testi di Grafologia non concedono solitamente molto spazio all’analisi dei numeri. Gli studiosi che se ne sono occupati sono partiti dal presupposto che, essendo i numeri la rappresentazione simbolica di valori materiali, la loro diversa costruzione grafica riveli le… Continua a leggere →

Scarabocchio linguaggio del sogno

Il grande grafologo svizzero Max PULVER diceva che i paraffi, ossia tutti quei gesti accessori che spesso notiamo nelle firme (ghirigori, sottolineature, spirali, lacci, tratti avvolgenti o svolazzanti), “sono tanti quante sono le menti che li escogitano”. Si può affermare… Continua a leggere →

INTERVISTA di Roberta Scalise per CronacaQui TORINO, Venerdì 15 Maggio 2020

« Articoli precedenti

Copyright by Marisa Paschero GrafologaTorna su ↑